Frasario

A volte vorrei non sentire, ma il mio timpano è perforato dal temibile urlo di una mamma.A volte sento i discorsi dell'allegra famigliola in coda davanti a me alla cassa del supermercato. A volte sento le  mamme che mi raccontano le loro quotidiane avventure. A volte sento uno stralcio di discorso tra genitori e figli.  A volte sento il  bisogno di condividere.

Il Frigo - Grazie a Raffa

Estate, Sud Italia, 5000 gradi all'ombra. Un bambino di 7 anni apre il frigo e guarda dentro, in cerca di qualcosa da mangiare.
La mamma "Lucaaaaaaaaaaaaaa, togli la testa dal frigooooo! E' freddo, ti prendi un raffreddore"

Si certo, il raffreddore dal frigo è un'esperienza da fare...


Al parco
Con una coppia di amici e i loro due figli facciamo i turisti: vie del centro, chiese, ristorante, museo, negozi e poi un po' di relax al parco. La madre:"Non provarci nemmeno! Allontanati da quell'albero, non puoi arrampicarti!" Mattia, 9 anni "Ma perchè? Guarda che sono capace!" La madre: "Con le scarpe nuove della Puma non pensarci nemmeno, le rovini!"
Tipico caso di Fashion Victim
  
Al parco: di Max Dejavù - il blog I Viaggi di Maya
 Ho visto una mamma disperata perché la figlia era vestita manco fosse una comunione e aveva sfilato le calze velate nello scivolo. Sgridandola le ha detto “te l’ho detto che nei parchi non si gioca!”

Grazie Max per questa perla

Social Network
Post di una madre:
"Io: "Lorenzo questo è il mondo: da grande potrai metter lo zaino in spalla e girarlo come hanno fatto la mamma e il papà!"
Lorenzo: "gheeeeeeeeeeee"
Io: "sai Lori viaggiando impari tantissime cose e conosci persone interessanti, vedi posti bellissimi e ci puoi andare da solo o con gli amici"
Lorenzo: "ao eeeeeeeeeeeeee iiii"
Inizia ad apprezzare già da piccino!"
 

Dare la propria idiozia in pasto al mondo virtuale

Domenica d'estate
Pranzo in giardino a casa di amici. Mentre gli uomini accendono il barbeque e le donne sono comodamente distese a prendere il sole, la piccola Giorgia (5 anni e mezzo) si avvicina con braccioli e salvagente e ci comunica che sta andando a fare il bagno. Davanti a noi una piscine da giardino, alta sì e no un metro.
La madre le proibisce di  fare il bagno. E' ora di pranzo? Rischio congestione? Castigo? NO.... il motivo è:
"No, Giorgia, adesso la mamma non ha voglia di fare il bagno perchè si è appena messa la crema"
Mi sorge un dubbio : forse  l'ostetrica non ha tagliato il cordone ombelicale?


Pioggia
Pomeriggio di primavera, acquazzone improvviso. Una scolaresca di prima elementare sta visitando una mostra laboratorio all'interno di una biblioteca. Io sono in ufficio e la mia collega dice tutta concitata:
"Ha iniziato a piovere. Devo chiamare Tommaso per dirgli di aprire l'ombrello quando esce"

Mio figlio è un imbecille, ogni otto minuti controllo che si stia ricordando di respirare!

Ancora pioggia
"Quando lo porto in giro e vede le pozzanghere vuole scendere dal passeggino e saltarci dentro, vuole fare gli schizzi e bagnarsi tutto"
Il bambino in questione ha 10 mesi, non salta, non cammina e non sa cosa sia la pioggia.
Proiezione di desideri

Quella volta in piscina...
Estate, piscina all'aperto. Una bambina di circa 8 anni si alza dal lettino e corre verso la vasca.
Mamma (urlando):"Nooo, Fedeeee, dove vai senza ciabattine? Non vedi che lì è pieno di verruche?"
Prendere appuntamento con l'oculista, perchè io le verruche non riesco a vederle!

Quella volta al parco...
Primavera, limpida giornata di sole, temperatura gradevole , assenza di vento. In un parco cittadino un bambino di tre o quattro anni trotterella allegro dietro il pallone che ha appena calciato. Complice la lieve pendenza, il pallone rotola stotto un abete rosso.
Mamma (urlando): "Nooo, non andare lì che è umido!"
Non è vero, ma se anche fosse?

18 commenti:

  1. "Io vorrei dei figli, ma non voglio diventare madre."

    Carissima Lena, per parafrasarti direi: "Io voglio diventare padre ma non voglio avere figli....."

    RispondiElimina
  2. non voglio figli ma mi sento madre ogni volta che faccio una scelta che mi è scomoda ma rispettosa del pianeta che troveranno le generazioni future

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo modo di essere madre, complimenti!

      Elimina
    2. Veramente bello ed è quello che penso anche io posso usare la tua frase per spiegare il mio punto di vista agli altri?

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, lo sai che hai eliminato il commento?

      Elimina
    2. Sì lo so ho condiviso per errore il google+ di lavoro di mio marito... ANTO

      Elimina
  4. sono madre e probabilmente una madre perfetta ;)) certo è che la cosa che mi sprona sempre è il fatto che avendo avuto PESSIMI genitori (e come nonni non si sono smentiti) mai e poi mai mi renderei colpevole delle stesse mancanze o degli stessi eccessi... un gran fortuna la mia ! [(anto plant page pagans) ti ho chiesto amicizia in FB]
    p.s. quando dico PESSIMI va che NON ESAGERO ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anto, benvenuta nel Blog (e in FB)!
      La perfezione non è di questo mondo, diciamo che dobbiamo accontentarci di fare meno danni possibile...soprattutto se siamo stati vittime degli sbagli altrui, come nel tuo caso. Il punto è che io conosco madri che si ritengono perfette e che, sotto molti punti di vista, lo sono davvero. Poi guardo i loro figli e mi viene da piangere: automi annoiati e immaturi, attaccati alla gonnella della mamma e felici di stare sempre coi genitori. Talmente felici che ci staranno fino a quarant'anni, se tutto va bene. Mi sembra che il mestiere del genitore sia senza via di scampo: se fai male (se sei pessimo) fai danni, se fai bene (se fai troppo bene) fai danni... che paura!

      Elimina
    2. ciao, quanto hai ragione!!!! sono certa che avrai capito che la mia auto celebrazione di perfezione sia stata semplice ironia... comunque hai ragione, io come impegno con me stessa mi sono data il fatto di crescere figli indipendenti, capaci di prendere decisioni personali e non influenzabili da chicchesia foss'anche il loro grande amore futuro (sigh... concedimelo... è ironico ;)... loro hanno 13 e 12 anni e hanno per forza di cosa idee ereditate da me, ma già noto molta indipendenza di pensiero... il grande farà ad es. il classico contro ogni mio buon consiglio... il piccolo (per lui non è il caso di parlare di scuola) ha deciso di dirmi chiaramente che i Led Zeppelin sono superati e sdolcinati e meglio i Metallica e con me al concerto di Plant non ci verrà mai più... ora analizzo e espongo: al mio grande ho inculcato IO il senso del dovere l'amore per lo studio l'orgoglio di arrivare a risultati... posso lamentarmi o fargli particolari rimostranze se poi sceglie il classico ??? no, l'accetto... il primo concerto del mio secondogenito è stato Plant ... lo ha amato e adorato ma quando ha deciso di andare oltre (il rock lo ascolto ascoltavano da feti)un po' per darmi contro di puntiglio, un po' per gusto reale non sto certo a farne una malattia... eppure noto in loro la voglia d'essere stuzzicati con frasi tipo: "non credi che otterò ottimi risultati eh??? " "ebbasta con ste lagna di musica!!!!" ... a volte insomma i figli (almeno i miei) vogliono creare il "conflitto"... e allora accontentamioli sti spaccamarroni!!!! ... insomma mi sono un po'persa via, comunque il tutto per dire che non volgio e non credo di fare mai assolutamente bene o assolutamente male... mi comporto ogni giorno senza un rigore dettato da regole personali... sono dalla loro parte se se lo meritano e sono contro di loro se credo sia effettivamente il caso... come con un amico ma cercando (faticosamente) sempre di mantere la mia posizione di madre... e comunque sì è davvero un gran lavoro... quando mi metto a ipotizzare però su un mio ipotetico vivere parallelo (sliding doors per intenderci) proprio non ce la faccio piu di 10 minuti ad immaginarmi libera e bella e promiscua (ah c'è anhe un marito in tutto sto quadretto) come e più di un tempo !!!!! ora ti saluto e ci si legge su FB... P.S. Contro la mia voltà hanno voluto vedersi MAMMONI alla TV, con mia somma gioia lo hanno trovato deplorevole.
      ANTO PLANT PAGE PAGANS

      Elimina
    3. Accettare che i figli cerchino il conflitto, mettersi contro di loro se è il caso....Perchè le madri così sono poche? COMPLIMENTI!!
      PS avevo capito l'ironia.....

      Elimina
  5. Carine le frasi, ma ti devo dare una brutta notizia.... mio figlio a 10 mesi camminava e saltava... avrebbe benissimo potuto mettere i piedi in una pozzanghera! Non sono tutte pazze le mamme :D
    Squichi

    RispondiElimina
  6. Ciao Lena,
    premetto che il tuo blog è molto simpatico! Anche io con alcune amiche abbiamo individuato il genere di madri (e padri!) che descrivi... per questo devo dirti che un pò mi dispiace che tu biasimi l'intera categoria, come se esistessero solo genitori così e come se anche le persone di buon senso poi diventino tutte così dopo aver fatto un figlio... a me sinceramente non risulta, oppure è possibile che alcuni fossero ansiosi o caratterialmente "esagerati" anche prima di fare figli...Per cui continuerò a seguirti, però ti direi "non esagerare", perchè altrimenti potrebbe sembrare che tu sia lì appostata in attesa che qualsiasi madre compia il minimo passo falso per inchiodarla e rafforzare quello che tu già pensi...ps.anche il mio bimbo a 10 mesi cercava di scendere dal passeggino e sguazzare nelle pozzanghere...e ci sarebbe riuscito molto bene! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sissi, benvenuta nel blog e grazie per i complimenti.
      So benissimo che ci sono delle madri (e dei padri) come quelli che descrivo e che ce ne sono altri normali, ma non riesco a credere che ci sia qualcuno totalmente immune. Mi spiego meglio: gli esempi che porto io sono estremi (ma tutti veri, te lo assicuro)e deleteri per i bambini e le famiglie in generale e tutti i genitori mi danno ragione, non si fa così. Però, poi, ci mettono i però... però basta non fargli prendere il gelato nel cono e dargli la coppetta, così non si sporcano, però basta averli sempre sotto gli occhi e così sei sicura che non scappano, però li vediamo poco e siamo noi a dirgli d giocare con i loro giocattoli in salotto. Perchè gli svedesi, per citare un popolo a caso, ma che conosco molto bene, lasciano che bambini di due anni mangino il gelato nel cono e si sporchino senza dire nulla, anzi sorridendo? Perchè se loro figlio urla al ristorante (può capitare, sono bambini) la risposta è shhhhhhhhh e non 'VIENI QUI NON CORRERE CHE DAI FASTIDIO ALLA GENTE' e così mi ha dato molto più fastidio la madre del bambino? Purtroppo anche le migliori madri italiane non riescono ad avere quella calma interiore e quella tranquillità delle madri scandinave (che sicuramente avranno altri difetti, magari ome mogli o come amiche o come cuoche...la perfezione non esiste).

      Elimina
  7. Ne ho una bellissima!
    Estate, Sud Italia, 5000 gradi all'ombra. Un bambino di 7 anni apre il frigo e guarda dentro, in cerca di qualcosa da mangiare.

    la mamma "Lucaaaaaaaaaaaaaa, togli la testa dal frigooooo! E' freddo, ti prendi un raffreddore"

    Si certo, il raffreddore dal frigo è un'esperienza da fare...

    RispondiElimina
  8. Delle serie "le perle Feisbucchiane".

    Pausa caffé, cellulare in mano. Apro l'applicazione di Facebook e rimango deliziata da questo avviso:

    "Morfologica andata divinamente... o meglio è andata troppo bene tantè che il dottore mi ha detto esplicitamente di mangiare di meno xkè in due settimane e mezzo la bambina è cresciuta di sette centimetri....ora è lunga 27 cm e ha la testa di 5 cm e 3 tenendo presente che li si dilata di 8 fate un po'voi....hon una porchetta nella pancia ma è adorabile l'amiamo troppo che l'è concesso tutto.....ed è anche in posizione parto naturale cn la testolina in basso....x il resto quello che ci interessava è che è sana cm un pesce.....anzi cm uno squalo.......ti amiamo Susanmery"

    E mentre gli amici si dilettavano armati di righello a calcolare le esatte misure massime del Mistero che neanche un manuale di ginecologia, arriva l'informazione aggiuntiva tra decine di foto ecografiche più simili a pop art a causa di quelle indefinite macchie grigie su sfondo nero che dovrebbero essere Susanmery: "sono in 21 settimane più 2 gg......"
    Ah, quindi mesi prima del termine già ti delizi del tuo futuro "parto naturale"?!

    Ma il meglio deve ancora venire. Scorro i post di quelche giorno ed ecco il colpo di grazia:
    "LE DONNE CHE HANNO CAMBIATO IL MONDO, NON HANNO MAI AVUTO BISOGNO DI DIMOSTRARE NULLA, SE NON LA LORO INTELLIGENZA. RITA LEVI MONTALCINI".

    Vecchia... hai proprio ragione ! ! !

    RispondiElimina
  9. No, scusa, ma c'è sempre stato scritto:
    "Social Network
    Post di una madre:"
    prima della quarta frase??

    L'ho notato solo ora...pensavo che fosse una scena a cui avevi assistito direttamente, non un post su un social network!! Terribile!!!!!!! o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, c'è sempre stato...purtroppo!

      Elimina